Pre Loader

Papa Francesco

L’integrazione delle culture

Verdi ambientalisti ed ecologisti che si ispirano alla Laudato Si’ di Papa Francesco Popolari, Cristiano sociali e Democristiani senza aggettivi Liberal Democratici della tradizione dei Conservatori europei è un’operazione di aggregazione politica che può contribuire a costruire un’area di Centro indispensabile per il buon governo dell’Italia, né con la Destra né con la Sinistra, ma con i Partiti che vorranno attuare nei programmi le priorità di “Verde è Popolare” di “conservazione e progresso”: tutela dell’Ambiente, della Persona e della sua Dignità, della Famiglia,

Il primo congresso del nuovo partito. La nostalgia di futuro di Verde è Popolare

Dal sito “La Discussione” – articolo di Giuseppe Mazzei – clicca QUI per andare all’articolo originale Dopo circa due anni di paziente e prudente gestazione viene alla luce una nuova formazione politica. “Ecologica ed ibrida a doppia trazione di destra e di sinistra” l’ha definita uno dei suoi artefici, Gianfranco Rotondi. Continuerà a chiamarsi “Verde è Popolare”, come l’associazione da cui ha preso il via. Metterà insieme due vaste tradizioni di cultura politica che da 30 anni sono apparse residuali. Popolarismo contro

Da Saint-Vincent una ricetta per l’uomo e per l’ambiente

Non farò, ovviamente, una cronaca del convegno di Saint-Vincent “È tempo di transizione”, che si conclude proprio domani (oggi, domenica, per chi mi legge), organizzato da “La discussione”: di ciò giornalisti veri daranno conto in altra parte del quotidiano. Ma non mi trattengo dal parlare – ancora mentre i lavori ed il dibattito, anche acceso, si sta tenendo mentre scrivo – delle suggestioni che mi sono derivate. Si è parlato di ambiente: come già avevamo fatto lo scorso ottobre 2020, mettendo per