Pre Loader

Monthly Archives: Aprile 2022

Alleanza da rifondare. «Serve un nuovo Pdl. E può guidarlo la Meloni»

L’intervista di Antonio Rapisarda a Gianfranco Rotondi sul quotidiano “Libero” di oggi window.dp_option_2625 = {"source":"https:\/\/www.verdeepopolare.it\/wp-content\/uploads\/2022\/04\/Intervista-Rotondi-Libero-26.04.2022.pdf","viewerType":"flipbook","showDownloadControl":true,"slug":"intervista-a-gianfranco-rotondi-sul-quotidiano-libero-del-26-04-2022","id":2625}; if(window.DEARPDF && window.DEARPDF.parseElements){window.DEARPDF.parseElements();}

Centrodestra: Rotondi, interessati a partito unico, no apparentamento

Da Agenzia Ansa del 24.04.2022 ore 10:56 “‘Verde è popolare’ è un progetto nuovo, guidato da due personalità provenienti da centrodestra e centrosinistra. Non siamo interessati ad apparentare la nostra lista col centrodestra, perderemmo voti e non recupereremmo nei collegi uninominali, tutti perdenti per il centrodestra nei territori in cui pesiamo di più. Saremmo invece molto interessati a una esperienza nuova come il partito unico del centrodestra, dove la nostra ispirazione cristiana e ambientalista potrebbe trovare spazio ed esprimere contenuti

Ecologia alleata dello sviluppo. La svolta che serve all’Italia

Dal sito “La Discussione” – di Giampiero Catone – clicca QUI per andare all’articolo originale Tra tante notizie di incertezze economiche e settori produttivi in difficoltà, c’è una buona novella. L’inaugurazione del primo Parco eolico nazionale al largo della costa di Taranto, dieci pale sistemate in mare che promettono di assicurare 58mila MWh, pari al fabbisogno annuo di 60mila persone con un risparmio di 730mila tonnellate di anidride carbonica. Il Parco eolico è costato una cifra considerevole, 80 milioni ma quello

Il primo congresso del nuovo partito. La nostalgia di futuro di Verde è Popolare

Dal sito “La Discussione” – articolo di Giuseppe Mazzei – clicca QUI per andare all’articolo originale Dopo circa due anni di paziente e prudente gestazione viene alla luce una nuova formazione politica. “Ecologica ed ibrida a doppia trazione di destra e di sinistra” l’ha definita uno dei suoi artefici, Gianfranco Rotondi. Continuerà a chiamarsi “Verde è Popolare”, come l’associazione da cui ha preso il via. Metterà insieme due vaste tradizioni di cultura politica che da 30 anni sono apparse residuali. Popolarismo contro